giovedì 3 novembre 2016

Quanto tempo è passato dall'ultima volta che ho scritto!!! Non che sia successo un granchè, ma è passata nel frattempo l'estate e siamo già in autunno.
Che dirvi, ho passato delle belle vacanze in famiglia, ora che vivo sola, un po' di confusione mi fa solo bene. Ho rivisto amici, conosciuto gente nuova e mi sono goduta le mie figlie che ormai sono fuori casa da un pezzo. Al mare sono stata bene, tante belle passeggiate, bagni e mangiate in compagnia; insomma è passata in fretta.
Da quando sono tornata il tempo è volato, non me ne sono neanche accorta, forse perché sono sempre in movimento, sta di fatto che siamo già a novembre.
Non ho lavorato molto, anche se ho tanti progetti in mente, qualche lavoro di perline e di ricamo. Ho preferito leggere e andare in giro a vedere cose interessanti. Mi sono riappassionata alla fotografia, sono sempre con il cellulare in mano a fare foto, mi sembra di raccogliere attimi che passano e di cui magari non ci si ricorda. Ho visto e fotografato delle albe magnifiche (ho la fortuna/sfortuna di dormire molto poco), pochi attimi di cieli stupendi, con colori meravigliosi, ho guardato le nuvole scorrere e cambiare, ho guardato i colori del mare e ora quelli delle piante in autunno, ho colto momenti unici e ora me li posso riguardare tutti.
Ho anche rivisto amici che non vedevo da anni e mi ha fatto molto piacere e, ovviamente, rivedo sempre gli amici che conosco da una vita. Insomma, diciamo che sto bene e sono abbastanza serena.
Ultimamente ho testato un progetto di una collana di Ronel Durandt, dovevo vedere se il tutorial aveva degli errori. E' un progetto per perlinatrici esperte, perché è abbastanza complicato ma di grande effetto. Ora che le correzioni sono state fatte e Ronel lo ha messo in vendita nella sua pagina Etsy, posso mostrarvi le foto.


Collana Arabesque. Design by Ronel Durandt. Handmade by LaGrif

domenica 27 marzo 2016

E siamo arrivati a Pasqua. Un altro mese è passato così velocemente che non me ne sono neanche accorta. Questo mi spaventa, i giorni passano così veloci e mi ritrovo ogni volta a dire un'altra settimana è passata, un altro mese è finito.... Non so ogni giorno faccio una miriade di cose, visto che in media sono sveglia 20 ore, alcune utili altre inutili, elaboro mille pensieri, cammino, corro...ma mi sembra di non concludere mai nulla, l'unica certezza di aver fatto qualcosa sono i miei lavori, mi dico "ecco l'ho finito" e questa è ciò che mi accompagna in questo momento. Vivo in un caos di cose non definite, senza contorni precisi, sparse così nella mia vita come se fossero appunti sparsi sulla mia scrivania, con un inizio ma senza una fine, tanti post-it con scritto "da fare", ma che rimangono lì in un angolo senza tempo. Vorrei poter fare tutto, ma su molte cose è il destino che deve intervenire e li lascio lì insieme ai miei pensieri sospesi in un tempo che non c'è.
Quando ero giovane ero felice di questo caos, alimentava la mia vita, erano tutti obiettivi da raggiungere, ma ora, che sono più vicina ai 60 che ai 50, mi fa paura; punti fermi e paletti ne ho messi, ma ora mi sembra di non concludere nulla e che il tempo mi sfugga di mano, vorrei viaggiare, visitare posti che sogno da sempre, vorrei un amore che mi accompagni, vorrei...non lo so, ma so che mi sento così.
Mi ci vorrebbe un pò di filosofia zen..... o forse più sonno!!!!
Fra le cose sulla mia scrivania c'è questo ricamo, l'ho finito lo scorso anno ma è ancora qui da incorniciare, quando l'avrò appeso potrò dire "è finito".
Buona Pasqua a tutti





lunedì 22 febbraio 2016

Maledetta o benedetta insonnia? Non saprei dire: mi piacerebbe riuscire a dormire di più, ma, in fin dei conti, queste tranquille ore mattutine mi permettono di dedicarmi ai miei lavori. Sono in un periodo un pò strano, mi sento sola e non riesco a fidarmi della gente, trovo che ci sia poca sincerità nelle persone, quasi volessero nascondersi dietro a bugie stupide per non rivelare la propria fragilità, comunicare non è facile, troppo abituati ormai a scrivere veloci messaggi o mail, non riusciamo più a parlare sinceramente.  Il non essere serena mi impedisce di  concentrarmi su un lavoro, ho voglia di continuare a cambiare, di accettare nuove sfide e per questo mi trovo con il mio tavolo di lavoro pieno di idee e progetti, insomma il caos dei miei pensieri  si esplicita nel caos dei miei progetti...
Comunque uno l'ho portato fino in fondo (o quasi visto che si svolge in tre fasi).Mi spiego: sto partecipando ad un Mistery Cross Stich, la bravissima Nora Corbett in collaborazione con CasaCenina ha lanciato uno schema diviso in tre parti, ogni parte dello schema viene spedito in mesi diversi, solo con l'ultimo verrà svelato il disegno completo e a maggio si potrà andare a Verona con il proprio ricamo per incontrare la disegnatrice e farsi autografare il proprio schema. Perchè Verona? Perchè il ricamo è ispirato a Giulietta e Romeo, infatti si chiama Wherefore art thou?
Io ho finito la prima parte e ora sono in attesa della seconda.
I colori sono bellissimi, i viola, i rosa, i turchesi, i miei preferiti.
Ecco quindi la prima parte terminata

lunedì 8 febbraio 2016

Ciao, un breve momento per riuscire a mostrarvi il mio nuovo lavoro con le perline. Nasce da un'idea di Contemporary Geometric Beadwork di Kate McKinnon e di Kim Van Artwerp, si chiama Pieced Arrow, io mi sono divertita a disegnare il pattern. Ora sto realizzando un altro progetto simile, ma costruito tridimensionalmente con un nuovo pattern. Dovrebe diventare un ciondolo per una collana, mi mancano gli ultimi particolari....
Intanto ecco le foto del mio bracciale Frecce



martedì 2 febbraio 2016

Ciao! E' appena iniziato febbraio, caspita come corre il tempo, mi sembra ieri che era Natale!!! Niente di particolarmente interessante sotto il sole, proprio sotto il sole visto che questo inverno è alquanto strano, non ho mai visto temperature di 13 gradi nei giorni della merla, pazzesco, venerdì scorso sono andata al Cenacolo con mia figlia, eravamo in giro con il cappotto aperto, senza sciarpa e guanti, il cielo era azzurro terso come in primavera e un bel sole ci scaldava. Ma dove è finito l'inverno con la neve, il freddo, il gelo? Dicono che dovrebbe arrivare ora, ma io vedo che fa ancora caldo.....
La mia vita scorre sempre sugli stessi binari, divisa fra casa, mamma, negozio e un pò di relax.
Ho appena finito un nuovo braccialetto ispirato da Contemporary Geometric Beadwork e sono soddisfatta, mi piace soprattutto il pattern che ho disegnato, ora ne sto disegnando altri, mi diverto con le mie matite colorate a provare e riprovare accostamenti di colori e disegni. ho già in mente un nuovo progetto, vediamo se riesco a realizzarlo come voglio.
Continuo anche a ricamare, diciamo che alterno le due attività così non mi annoio, svegliandomi sempre alle 4 del mattino ho quelle tre ore preziose per lavorare.
Questo è il ricamo che sto facendo: un omaggio ad un'altra mia passione (che però ho un pò trascurato) il patchwork.
Cosa ne dite? Vi piace?

venerdì 15 gennaio 2016

Ciao a tutti e Buon Anno Nuovo!!! Eccomi qui, vacanze finite e vita di sempre ripresa.
Sono state delle belle vacanze, non che abbia fatto niente di particolare, sicuramente mi sono riposata e ho avuto il tempo per leggere, guardare film, allenarmi ma, soprattutto, per stare con le mie figlie, la mia famiglia e gli amici più cari. Com'è tradizione da anni il giorno dell'epifania faccio un pranzo con le ragazze, i loro compagni, Derio e i miei più cari amici. quest'anno polenta, lasagne e dolci vari. E' stata une bella giornata, mangiato, bevuto, giocato a tombola (la zia Patty si è vinta il tombolone!!!) e poi una mitica partita a Trivial Pursuit ma con la prima edizione uscita, quindi parlo degli anni 90! Che ridere, le domande di geografia soprattutto!!! Ovviamente i giovani si sono trovati spiazzati, alcune cose proprio non le sapevano, ahahahahhh, comunque mi inchino alla vittoria di Alessandro che, nonostante fosse in squadra con due giovinetti, ha sfoggiato una cultura incredibile!!!
Dopo aver lavorato incessantemente per finire la collana della mia mamma, non ho piuù toccato le mie amate perline ma sono ritornata alla vecchia passione del ricamo a punto croce che coltivo da 27 anni quando fece il mio primo quadretto per la nascita della mia Beatrice. Ho finalmente finito un ricamo impegnativo (che ancora non ho fotografato) e ho ricamato una altro angelo della mia serie(e ci sono anche le perline).
 Eccoli qui tutti e tre (ce ne saranno altri).




Design by Brooke's Book Publishing. Handmade by LaGrif.

martedì 22 dicembre 2015

Buonasera a tutti!! Natale è ormai alle porte, due giorni e si festeggia. Almeno io festeggio perchè la tradizione della nostra famiglia vuole in gran cenone del 24 sera. Come ogni anno tocca a me, quest'anno sono piuttosto stanca avrei preferito fare il 25 a mezzogiorno, ma non era possibile, così tocca di nuovo a me.
Sono già in cucina da ieri a preparare pane e lasagne (per il 25 ), domani spesa, lavaggio piatti, pulizie casa e poi il 24 all'alba si parte.....
Spero che venga tutto bene!! E poi dal 26 relax, nanna, lettura, televisione, films e hobbies!!
Nel poco tempo libero che ho avuto, diciamo soprattutto nelle ore che non ho dormito, sono riuscita a fare una collana per mia mamma e una per me. Sono uguali, cambiano i colori. Mia mamma mi diceva da tanto tempo:"insomma hai fatto gioielli per tutti e niente per me!". Aveva ragione e così mi sono impegnata, spero di farla felice. Questa è una collana disegnata da Laura McCabe, che io adoro, è molto lavorata e io l'ho chiamata Zarina, perchè mi ricorda i gioielli imperiali.
Eccole qui, la versione oro/grigia per mia mamma e la versione rosa/grigio per me!




Collana Zarina: Design Laura McCabe. Handmade by LaGrif.